giovedì 3 ottobre 2013

Concorso RiutilizzAMO l’Italia: partita la seconda fase

Grande successo per il concorso RiutilizziAmo l’Italia lanciato a novembre del 2012 dal Wwf per recuperare le aree urbane italiane degradate.
Sono state infatti  raccolte 579 proposte di riuso indicate dai cittadini e dalle associazioni e si è scatenato pure l’interesse dei media.
La seconda fase è partita  con l’applello “No al consumo del territorio, Sì al riuso”, uno slogan che sintetizza la volontà di una riforma generale della legge urbanistica e l’utilizzo di strumenti come la leva fiscale per cercare di contenere il consumo del suolo.
L’iniziativa e il progetto stanno girando l’Italia grazie al giornalista Maurizio Guagnetti che ha organizzato un tour sul territorio nazionale in bicicletta (radiobici.it).
Il workshop su RiutilizzAMO l’Italia si è svolto nell’Aula Magna della facoltà di Architettura dell’Università di Roma 3 e ha coinvolto una rete di circa 35 professori universitari e di attivisti.

2 commenti:

  1. Bella, questa iniziativa mi piace! :-)

    RispondiElimina
  2. Mi fa piacere sapere che il primo concorso ha avuto tanto successo, chissà che le cose non cambino prima o poi...

    RispondiElimina