martedì 25 giugno 2013

Tim Reclog, il social voice targato Telecom

Foto o video? La bellezza della pura immagine, l’istante congelato nel suo attimo migliore o la completezza dell’azione con tutti i suoi suoni?
Provate invece a immaginare una foto sonora. Lo splendore dell’immagine catturata a cui si aggiunge il sottofondo dell’audio. Magari dei suoni che si stavano sentendo mentre veniva scattata la fotografia, o magari un messaggio di accompagnamento registrato.
Per avere una galleria di immagini che, appena sfiorate, diano sensazioni uniche, accompagnate dai suoni registrati che più ci piacciono, oggi c’è Reclog, un’app gratuita che consente di aggiungere l’audio alle foto scattate con l’iPhone.
Reclog nasce grazie al programma Working Capital di Tim, che aiuta le startup italiane più meritevoli a diventare realtà di successo. Un’altra bellissima idea con cui l'azienda di telefonia penetra sempre più il mondo dei social media per essere ancora più vicino ai giovani. Col programma Working Capital di Tim, Reclog ha vinto nel 2011 un grant d’impresa del valore di 25 mila euro, e oggi è già una realtà consolidata. Ideato dal siciliano Biagio Teseo, Reclog è il social voice che apre una nuova, emozionante era nel modo di comunicare. “Un mix tra la foto e l’audio, un quantum leap per qualsiasi comunicazione, sia personale che corporate”, afferma Teseo. “In un mondo che ha fretta e che comunica in modo smart, Reclog permette di farlo senza rinunciare alle emozioni che solo la voce può trasmettere”.
Un login semplice con l’account Facebook o una registrazione diretta su Reclog: scatti le foto o le prendi dalla tua galleria fotografica, registri i suoni che vuoi e sei pronto per condividere la tua take su Reclog, Twitter, Facebook o Tumblr.
L’app ti mette a disposizione anche 21 filtri fotografici da applicare in tempo reale per personalizzare le tue take e con il “tilt-shift” radiale le tue foto assumeranno un aspetto veramente professionale. Con il Buzz, invece, puoi vedere le take dei utenti di tutto il mondo! Perché non lasciare un applauso o un commento ironico alle take dei tuoi amici?
Per ascoltare i suoni è sufficiente toccare l’icona dell’autoparlante, mentre il pulsante rosso in basso è il “Rec&Shot”: lo premi ed entri in modalità take, scatti la foto (o la prelevi dalla galleria immagini), applichi il filtro che più ti piace e sei pronto per condividerla con chi vuoi.
D’ora in poi dimentica la classica fotografia. Reclog, applicazione indipendente sviluppata in collaborazione con Tim, è il social voice che ti permetterà di vivere emozioni completamente nuove: sentire il rumore del mare mentre guardi la fotografia in cui abbracci la tua fidanzata davanti al tramonto, oppure rivedere l’immagine del tuo bimbo e risentire la sua voce la prima volta che ha detto la parola “mamma”…

Articolo sponsorizzato

3 commenti:

  1. La Tim vuole indurmi in tentazione...niente di più semplice! ;D
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Ho idea che devo aggiornarmi su tutte queste novità, molto in fretta o corro il rischio di rimanere troppo indietro ..

    RispondiElimina