martedì 25 giugno 2013

Tim Reclog, il social voice targato Telecom

Foto o video? La bellezza della pura immagine, l’istante congelato nel suo attimo migliore o la completezza dell’azione con tutti i suoi suoni?
Provate invece a immaginare una foto sonora. Lo splendore dell’immagine catturata a cui si aggiunge il sottofondo dell’audio. Magari dei suoni che si stavano sentendo mentre veniva scattata la fotografia, o magari un messaggio di accompagnamento registrato.
Per avere una galleria di immagini che, appena sfiorate, diano sensazioni uniche, accompagnate dai suoni registrati che più ci piacciono, oggi c’è Reclog, un’app gratuita che consente di aggiungere l’audio alle foto scattate con l’iPhone.
Reclog nasce grazie al programma Working Capital di Tim, che aiuta le startup italiane più meritevoli a diventare realtà di successo. Un’altra bellissima idea con cui l'azienda di telefonia penetra sempre più il mondo dei social media per essere ancora più vicino ai giovani. Col programma Working Capital di Tim, Reclog ha vinto nel 2011 un grant d’impresa del valore di 25 mila euro, e oggi è già una realtà consolidata. Ideato dal siciliano Biagio Teseo, Reclog è il social voice che apre una nuova, emozionante era nel modo di comunicare. “Un mix tra la foto e l’audio, un quantum leap per qualsiasi comunicazione, sia personale che corporate”, afferma Teseo. “In un mondo che ha fretta e che comunica in modo smart, Reclog permette di farlo senza rinunciare alle emozioni che solo la voce può trasmettere”.
Un login semplice con l’account Facebook o una registrazione diretta su Reclog: scatti le foto o le prendi dalla tua galleria fotografica, registri i suoni che vuoi e sei pronto per condividere la tua take su Reclog, Twitter, Facebook o Tumblr.
L’app ti mette a disposizione anche 21 filtri fotografici da applicare in tempo reale per personalizzare le tue take e con il “tilt-shift” radiale le tue foto assumeranno un aspetto veramente professionale. Con il Buzz, invece, puoi vedere le take dei utenti di tutto il mondo! Perché non lasciare un applauso o un commento ironico alle take dei tuoi amici?
Per ascoltare i suoni è sufficiente toccare l’icona dell’autoparlante, mentre il pulsante rosso in basso è il “Rec&Shot”: lo premi ed entri in modalità take, scatti la foto (o la prelevi dalla galleria immagini), applichi il filtro che più ti piace e sei pronto per condividerla con chi vuoi.
D’ora in poi dimentica la classica fotografia. Reclog, applicazione indipendente sviluppata in collaborazione con Tim, è il social voice che ti permetterà di vivere emozioni completamente nuove: sentire il rumore del mare mentre guardi la fotografia in cui abbracci la tua fidanzata davanti al tramonto, oppure rivedere l’immagine del tuo bimbo e risentire la sua voce la prima volta che ha detto la parola “mamma”…

Articolo sponsorizzato

lunedì 24 giugno 2013

Il concorso di Infiniti per ridisegnare la sedia pieghevole

L’uomo contemporaneo necessita di complementi d’arredo compatti e funzionali, in grado di sfruttare al meglio l’ambiente a disposizione…”. Così recita l’oggetto del bando di concorso per giovani designer under 30 che Infiniti (gruppo Omp) ha lanciato quest’anno con il preciso intento di ridisegnare la sedia pieghevole.
Infiniti design de-contest, infatti, si è intitolato nel 2013 “Under R3v0lution Chairs” e ha premiato un solo vincitore, che si è aggiudicato la somma di 5 mila euro, consegnata durante una cerimonia ufficiale in occasione della settimana del Salone del Mobile di Milano, che si è svolto dal 9 al 14 aprile 2013.
Ad aggiudicarsi il primo posto è stato l’argentino Nicolàs Calandri, che ha proposto una struttura monoscocca in polipropilene, con forma tondeggiante e le gambe che si chiudono a compasso. Calandri è riuscito a conciliare al meglio le caratteristiche che necessariamente deve avere una sedia pieghevole: praticità (la sedia si deve chiudere con un gesto semplice), robustezza (per i movimenti a cui è sottoposta) ed economicità.
Turtle, dell'argentino Nicolàs Calandri, vincitore del concorso
La sedia di Calandri, Turtle, si distingue per il suo aspetto formale organico, l’immagine fresca e giovane, in sintonia con i sempre più ridotti spazi abitativi. La sedia è perfetta per interni o esterni.
Milly, dell'italiano Francesco Ludovico Bertin
La giuria che ha scelto il vincitore del concorso era formata dal presidente di Infiniti e Omp group, Giovanni Pegoraro; dall’architetto e designer Paolo Orlandini; dalla giornalista di Elle Decor, Paola Carimati e dal direttore di RCasa, Aurelio Magistà.
Unplec, degli spagnoli José Lopez-Aguilar e Roger Castro
Menzione speciale anche al progetto dell’italiano Francesco Ludovico Bertin, una sedia in legno naturale dal nome Milly e a Unplec, degli spagnoli José Lopez-Aguillar e Roger Castro: un trionfo di semplicità fatta riciclando le cassette di plastica dell’ortofrutta.

Telecom ISL. Senza limiti è più bello

È appena iniziata l’estate e già possiamo navigare… Sì, ma nel web, e senza doverci preoccupare di Giga usufruiti o di ore consumate.
Perché Telecom, questa estate, propone la sua Adsl illimitata con offerte davvero incredibili: tutto il web che vuoi, con oltre 2 milioni di Giga inclusi ogni mese a 7 Mega di velocità di download e la linea telefonica fissa di casa inclusa!
Ma cosa ha di così speciale questa offerta?
Innanzitutto sono le promozioni sui costi di attivazione che sono veramente incredibili: aderendo alla promozione entro il  31/8/2013, i costi dell’attivazione della linea telefonica fissa e dell’Adsl sono completamente gratuiti, se si aderisce alla promozione mantenendo la linea e l’Adsl per almeno 24 mesi. In pratica si tratta di un risparmio rispettivamente di 96,80 euro per la linea base e di 79,00 euro per la Adsl!


Ma il vero mare di offerte riguarda i costi fissi di abbonamento, per i quali le promozioni non vanno comunicate. Sarà il cliente a recarsi nei negozi Telecom per scoprire quale offerta è valida in quel tale periodo. Fino al 31/8/2013, per esempio, l’abbonamento costa soltanto 19,90 euro al mese per 6 mesi e, se la richiesta di attivazione viene effettuata entro il 30/6/2013, la promo è valida per un anno intero. Allo scadere della promozione il costo di abbonamento passerà a 37,90 euro al mese.
Nei negozi Telecom troverete gli splash o i bollettoni con la Call to Action “Scopri qui  la promozione del mese!”, per venire a conoscenza di volta in volta delle sorprese che ci riserva l’Adsl illimitata di Telecom.
Punto di forza dell’offerta è l’inclusione della linea telefonica del fisso di casa, che offre la possibilità di effettuare chiamate a 0 centesimi verso tutti i numeri fissi nazionali (con solo 16 centesimi alla risposta). A queste si possono aggiungere chiamate internazionali verso oltre 80 paesi del mondo. Le telefonate verso i numeri fissi comprendo anche un’ora al mese di chiamate gratis e la possibilità di chiamare parenti e amici sui cellulari con un’ora di chiamate gratis al mese allo stesso prezzo delle telefonate dei numeri nazionali.
E i rgazzi innamorati degli sms? Con l’offerta di Telecom avranno a disposizione ben 300 sms gratis al mese!
E, per chi non dovesse disporre di un modem, Telecom vi offre la possibilità di averne uno Wi-Fi. Insomma, la massima libertà di navigazione che si può pensare per la propria famiglia, dove spesso si sovrappongono le esigenze di adulti e ragazzi. E, inoltre, Internet senza limiti di Telecom è garanzia di qualità e affidabilità del servizio.
Stanco di controllare quanti Giga hai già usato questo mese o quante ore di navigazione hai già effettuato? Liberati da ogni tipo di limitazione e dalle sorprese sui costi: con Internet senza limiti puoi scegliere l’offerta che meglio si addice alle tue esigenze e sai sempre quello che spendi. E navighi insieme a tutta la famiglia senza pensarci più. Perché Adsl illimitata di Telecom è davvero la migliore Adsl 7 Mega che puoi trovare!
Articolo sponsorizzato