venerdì 4 gennaio 2013

L’haute couture francese nelle tele degli impressionisti

Albert Bartholomé.
Dans la serre
Una straordinaria mostra allestita al Museo d’Orsay a Parigi, dove rimarrà fino al 20 gennaio per poi volare a New York e Chicago) racconta il rapporto fra il movimento artistico impressionista e la nascita dell’alta moda francese.
Per l’evento, L’impressionnisme et la mode, sono stati recuperati una sessantina di capolavori provenienti soprattutto dagli Stati Uniti e oltre quaranta abiti realizzati fra il 1860 e il 1880. Con un capo d’eccezione: quello realmente indossato da madame Bartholomé in posa per il marito Albert per il quadro Dans la serre, del 1881. I due pezzi (abito e quadro) sono stati entrambi donati al museo dagli eredi dell’artista.
La mostra, divisa in moltissime sezioni, comprende anche una parte per i costumi maschili (Le Club des hommes) e una per gli accessori (sete, guanti, cappelli). Grande interesse suscita la sezione dedicata alla vita all’aria aperta, dove si potrà ammirare il celebre quadro di Édouard Manet, Le déjeuner sur l’herbe (1862-1863), già parte della collezione del Museo d’Orsay. Un ulteriore sezione è riservata al tema della Donna svestita. Attorno ai quadri.

Edouard Manet. Le déjeuner sur l'herbe

Una volta completata la tappa parigina, l’esposizione si sposterà da febbraio a maggio a New York e da giugno a settembre a Chicago. Sponsor della mostra il gruppo Lvmh (Louis Vuitton) e la Maison Dior.  Le scenografie sono curate dal regista d’opera canadese Robert Carsen.

5 commenti:

  1. Bello il quadro ed anche il post.

    RispondiElimina
  2. Grandi le opere degli impressionisti!! ciao e auguri!!!!

    RispondiElimina
  3. Bella mostra. Quasi quasi prendo il treno..in tre ore e mezza sono a Parigi.

    RispondiElimina