martedì 2 ottobre 2012

Concorso fotografico Wwf-Auchan per la sostenibilità ambientale

Wwf e Auchan insieme per la sostenibilità. Il 14 ottobre partirà il concorso fotografico “Uno scatto di Natura”, indetto dal fondo mondale per la salvaguardia dell’ambiente e dalla catena di ipermercati Auchan.
Tutti gli appassionati di fotografia si potranno recare in una delle 13 Oasi Wwf che sono state adottate da Auchan. Qui si incontreranno con un fotografo professionista e avranno una giornata di full immersion nel mondo della fotografia. Scopo del concorso: ottenere il miglior scatto che riesca a immortalare la meraviglia dei colori autunnali. Le 13 fotografie più belle serviranno per allestire una mostra itinerante.
La collaborazione tra Auchan e Wwf non è nuova: dal 2009 il Wwf segue Auchan nel processo di sostituzione dei sacchetti in plastica per la spesa. Allo scopo è stata creata un’apposita shopper riutilizzabile in edizione limitata, con le illustrazioni firmate da Fulco Pratesi. Quest’anno, per la terza edizione della borsa mille usi, Auchan e Wwf hanno scelto due soggetti, il tucano e il giaguaro. Il ricavato delle borse ha contribuito all’adozione di 13 Oasi Wwf vicine agli ipermercati Auchan.
La borsa con le immagini del tucano e del giaguaro, specie tipiche del Brasile, in omaggio
alla Conferenza mondiale sullo sviluppo sostenibile che si è tenuta nel 2012 a Rio de Janeiro
A sostegno del progetto “Panda Explorer”, invece, Auchan e Wwf hanno promosso la giornata “Piantiamo un sogno”, in cui sono stati piantati 51 alberi in 51 scuole italiane.
Ma l’impegno di Auchan per la sostenibilità non si ferma alla collaborazione col Wwf. La catena di ipermercati, infatti, ha fatto della sostenibilità un indirizzo strategico su cui fonda il proprio vantaggio competitivo: ridurre  i prezzi per offrire ai clienti maggior potere d’acquisto.
Le politiche di impegno si realizzano già nella scelta del rispetto del paesaggio in cui inserire i punti vendita. A questo si aggiungono le politiche di riduzione dei consumi, dell’ottimizzazione dello sfruttamento delle risorse energetiche e idriche e una corretta gestione di rifiuti. Grazie ai prodotti sfusi dell’area “self discount” vengono poi risparmiati ogni anno migliaia di confezioni, con notevole riduzione dell’utilizzo di plastica, di carta e di alluminio.

4 commenti:

  1. Interessante concorso e promozione..se fossi in italia ne prenderei parte. Lo publicizzo su facebook. Ciao

    RispondiElimina
  2. Che bello, mi piacerebbe partecipare... e che caruccce le borse, mi devono essere sfuggite!

    RispondiElimina
  3. Un progetto da sostenere e valorizzare!!!

    RispondiElimina
  4. Useful info. Lucky me I discovered your website by chance, and
    I am stunned why this twist of fate did not took
    place in advance! I bookmarked it.

    Here is my site: launchbox

    RispondiElimina